Chiara Ferragni, Fedez e la terza intrusa

Che schifo… questo si è messo il dito nel naso! E’ l’affermazione di mia figlia, seduta accanto a me mentre scorro le immagini di Instagram sul telefonino e mi imbatto in una delle ultime foto “glamour” di Chiara Ferragni e Fedez… non  ho avuto il coraggio di farle notare che nell’immagine seguente lui spalma la caccola sulla spalla di lei.

Come insegna Oscar Wilde e come sono convinti alcuni comunicatori, non importa che “se ne parli bene o male, l’importante è che se ne parli”, ma questo mi sembra davvero troppo.

Trovo che Chiara Ferragni abbia un aspetto adorabile e che sia stata geniale, insieme al suo ex fidanzato e attuale socio Riccardo Pozzoli, a cavalcare per prima in Italia (era il 2009) e in modo professionale il fenomeno nascente del fashion blogging e dell’influencer marketing; inoltre oggi è anche imprenditrice, in qualità di Creative Director del suo brand di scarpe.

Fedez , dal canto suo, non è solo un rapper di successo, ma anche produttore discografico, personaggio televisivo e influencer.

Due giovani di successo (29 anni lei e 27 anni lui), ciascuno con un proprio stuolo di fan: Chiara Ferragni è tra la fashion blogger più seguite a livello mondiale, vive a Los Angeles e conta su Instagram oltre 7.700.000 di follower; Fedez spopola nella musica e nella televisione italiana con oltre 3.000.000 di follower su Instagram.

Una passione che ha tutta l’aria di essere autentica e che di contorno porta anche un ritorno di immagine per entrambi: lui assume un ruolo sempre più importante quale influencer nella moda e, tra l’altro, ha la possibilità di farsi conoscere da un pubblico internazionale; lei conquista in Italia una fetta di pubblico che ancora non la conosceva… per capirci, mi è capitato di leggere su una nota testata online questo titolo: “Chi è Chiara Ferragni, la fidanzata di Fedez”.

Fin qui tutto bene, abbiamo unito l’utile al dilettevole, ma perché arrivare a questi eccessi?

Fedez conferma la sua immagine irriverente, ma Chiara, dall’aspetto etereo e delicato, che ha costruito la sua fortuna sull’essere un’icona glamour inarrivabile, come può adesso farsi raggiungere da una caccola del naso?

Mi sembra una scelta completamente incoerente rispetto ad una strategia comunicativa che l’ha portata ad avere sempre più successo. Anche la decisione di rifiutare la partecipazione al prossimo Festival di San Remo accanto a Carlo Conti, come si vocifera da più parti, sembra coerente col suo personaggio. La manifestazione televisiva più seguita dagli italiani, infatti, è una macchina capace di distruggere anche mostri sacri della televisione e la Ferragni non è preparata a tutto questo, semplicemente perché fa un altro lavoro. Al momento non c’è per lei la necessità di una tale esposizione, data l’altissima notorietà già raggiunta nel settore del fashion, che poi è quello che le interessa dal punto di vista personale e professionale.

In fondo il grande pubblico italiano, qualora ci fosse una parte non raggiunta in precedenza, lo ha conquistato sicuramente grazie alla sua storia d’amore con Fedez: due mondi che si incontrano apportando notorietà e guadagni ad entrambi. Sono gli opposti che si attraggono, l’eleganza che incontra la sfrontatezza: capisco che la comunicazione debba muoversi su una linea sottile, che alcune provocazioni siano concesse e forse dovute, ma c’è un limite da non oltrepassare al fine di non cadare nel trash banale e fine a sé stesso, rischiando di rovinare l’immagine di un personaggio che finora ha incarnato lo stile, la perfezione, il sogno irraggiungibile… quel sogno che adesso è stato raggiunto da una caccola.

 

La foto è tratta dal profilo Instagram di Chiara Ferragni a questo link.

 

No Comments Yet.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *